Dovrebbe tenersi questa mattina  l’incontro fra il segretario del Pd Enrico Letta e il leader di Azione Carlo Calenda. Oltre a Letta e a Calenda parteciperà Benedetto della Vedova per Più Europa.

Ieri, in un video su Twitter Calenda i si è rivolto direttamente al segretario Dem: “Se la risposta sarà ‘No’ – aveva detto – la responsabilità della rottura sarà interamente tua”. Nel pomeriggio la replica del Pd con un appello a procedere con “alleanze senza veti”. E la controreplica: “Il loro appello non è una risposta”. “Sono disposto ad incontrarli” – Calenda

e Della Vedova -“ma senza preclusioni, no ai veti e no alle sportellate. Io faccio fatica a discutere con le sportellate. Se abbiamo voglia di parlare… bene, sennò è difficile discutere così. Da parte mia c’è la volontà di trovare un’intesa, e farò di tutto per fa sì che l’intesa si raggiunga” – ha rimarcato Letta. “Incontriamoci: patti chiari e amicizia lunga. Abbiamo la responsabilità di fare un accordo per un’alternativa alla destra. Noi vogliamo costruire nelle prossime ore una coalizione, spero la più larga e coerente possibile, per far sì che il nostro Paese possa raccontare la continuità con un periodo virtuoso”.