Il servizio è stato attivato dall’Assessorato al Welfare ed è totalmente gratuito

LATINA- Il Comune di Latina, Assessorato alle Politiche di Welfare, ha attivato un servizio gratuito di assistenza domiciliare temporanea rivolto a persone fragili, per età o per condizione di vita, che si trovano in una situazione di isolamento a causa della pandemia. Il servizio verrà erogato nel periodo coincidente con lo stato di bisogno ed è a carattere temporaneo.

«Svolto in collaborazione con la Cooperativa Sociale OSA, specializzata nel servizio di assistenza domiciliare in favore di anziani, disabili e persone fragili – spiega l’Assessora al Welfare e Vice Sindaco Francesca Pierleoni – il servizio verrà assicurato gratuitamente al richiedente o alla richiedente per il periodo coincidente con lo stato di necessità. Sarà disponibile anche per tutte quelle persone fragili che, pur non essendo positive o in quarantena, si trovano comunque in uno stato di bisogno poiché chi si prende normalmente cura di loro è in isolamento. L’altissimo numero di contagi sta causando tante situazioni di questo tipo ed è compito dell’Amministrazione fare tutto ciò che è necessario affinché nessuno resti indietro, soprattutto se si tratta di persone con fragilità».

Le prestazioni che si possono richiedere sono:

§ approvvigionamento dei beni di prima necessità (alimenti e farmaci);

§ commissioni di vario tipo (pagamento utenze e simili);

§ svolgimento pratiche burocratiche e sanitarie;

§ prenotazioni di visite specialistiche e ritiro analisi e referti presso strutture sanitarie;

§ cura ed igiene della persona;

§ pulizia e riassetto della propria abitazione.

Per avere informazioni e fare richiesta di attivazione basta chiamare il numero 0773 652513, operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Sarà possibile attivare il servizio fino al 31 marzo 2022.