ROMA- “Ho presentato una proposta di delibera per la raccolta e il riutilizzo degli sfalci delle potature del verde pubblico che anziché finire in discarica potrebbero diventare risorse utili per la città. Così in una nota Dario Nanni, consigliere comunale e Presidente della Commissione Giubileo.

Valorizzare questi materiali di scarto naturali oltre che incoraggiare l’adozione di pratiche sostenibili contribuirebbe a creare prodotti riutilizzabili, compostabili o destinati alla produzione di energie rinnovabili. La raccolta e il riutilizzo di questi materiali da parte di ditte specializzate, inoltre, aiuterebbe a ridurre il volume complessivo dei rifiuti urbani e i conferimenti nelle discariche già piene, contribuendo così a migliorare il sistema di raccolta e gestione dei rifiuti oltre che avere un impatto positivo sull’ambiente.

Per queste ragioni – conclude Nanni – con l’atto che ho presentato e che mi auguro venga presto discusso in aula, ho chiesto che venga modificato l’attuale Regolamento del Verde di Roma Capitale in modo da prevedere che il materiale di scarto delle potature venga raccolto da ditte specializzate, conferito in appositi centri di raccolta e riutilizzato in applicazione di buone prassi di economia circolare.