di REDAZIONE-

ANZIO- Anzio – Antonella Scolamiero presiederà la commissione straordinaria, nominata dal prefetto di Roma, Bruno Frattasi, che, per diciotto mesi, gestirà il comune di Anzio, sciolto dal consiglio dei ministri per infiltrazioni mafiose.

Fanno parte della commissione anche il viceprefetto Francesco Tarricone e il dirigente Agostino Anatriello. Dopo la caduta dell’amministrazione Arena e lo scioglimento del consiglio comunale, Scolamiero e Tarricone si erano insediati a Viterbo fino alle elezioni dello scorso maggio. La stessa Scolamiero è stata prefetto di Viterbo dal 2010 al 2015, mentre Tarricone viceprefetto vicario dal 2006 al 2015.