Le Grotte vaticane hanno aperto alle 9 per consentire ai fedeli l’omaggio alla tomba dove è stato sepolto Benedetto XVI. Il papa emerito è tumulato nel luogo dove era sepolto Giovanni Paolo II prima della sua beatificazione.

Sulla lapide l’epigrafe nera con la scritta: “Benedictus PP XVI”. I fedeli hanno aspettato in basilica l’apertura, poi in molti si sono messi in fila per una preghiera davanti alla tomba.