Un post tratto dal profilo Facebook/Edward Lawrence+++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++

L’emittente pubblica britannica Bbc ha informato che uno dei suoi giornalisti in Cina, che stava seguendo le proteste a Shanghai contro la politica draconiana del regime Zero Covid, è stato arrestato e “picchiato dalla polizia”.

“La Bbc è molto preoccupata per il trattamento del nostro giornalista Ed Lawrence, che è stato arrestato e ammanettato mentre copriva le proteste a Shanghai” – ha detto un portavoce del gruppo in una dichiarazione. Il giornalista ha detto di essere “stato picchiato e colpito dalla polizia”,  mentre lavorava come giornalista accreditato nel Paese. Numerose le persone che nel fine settimana hanno manifestato in Cina in diverse grandi città, tra cui Shanghai e Pechino, per protestare contro le restrizioni imposte per combattere l’epidemia di coronavirus.