La banda della Polizia ha tenuto un concerto all'hospice Carlo Chenis
Un pomeriggio diverso per i pazienti dell’hospice “Carlo Chenis” di Civitavecchia, il centro per le cure palliative ai malati terminali sito sulla provinciale Braccianese-Claudia. Sabato, infatti, i degenti e le loro famiglie hanno ricevuto la visita della banda della Polizia di Stato che ha suonato per loro. L’obiettivo della visita è stato proprio quello di allietare le persone presenti nell’hospice, esprimendo loro la vicinanza e la solidarietà della Polizia.
L’iniziativa è stata organizzata dal Commissariato di Civitavecchia guidato dal vice questore Paolo Guiso e supportata dal direttore generale della Asl Roma 4, Giuseppe Quintavalle.
Gli agenti-musicisti, per permettere anche ai pazienti con ridotta mobilità di godere del concerto, hanno anche effettuato una diretta sulla pagina Facebook “Questrura di Roma”.