In riferimento all’articolo pubblicato sul Messaggero in data 27 marzo, e diffuso anche attraverso i canali social, dal titolo: “Coronavirus, a Tivoli medici bardati con i sacchi di plastica: la foto che indigna” a firma di Stefania Piras, la ASL Roma 5 smentisce la notizia e l’immagine a corredo dell’articolo.

Pur nella grande e nota difficoltà di questo momento a livello locale, regionale ma anche nazionale, l’Azienda sta facendo ciò che è necessario per dotare tutti gli operatori degli idonei e necessari dispositivi di protezione individuale. Pertanto smentisce l’articolo e comunica che il Direttore Generale della ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, ha dato indicazioni di aprire un procedimento disciplinare ed ha presentato un esposto alla polizia postale per individuare il soggetto responsabile.

La diffusione di questo genere di informazioni, false e pericolosamente allarmanti, non giova alla necessaria tranquillità degli operatori e dei cittadini. L’appello, quindi, è quello di moderare i toni.