VITERBO- Al fine di rassicurare la cittadinanza, rispetto ad alcune segnalazioni apparse sugli organi di stampa, la Direzione strategica della Asl di Viterbo comunica che nella giornata odierna si è provveduto a riattivare tutti gli ambulatori afferenti alla unità operativa di Medicina generale dell’ospedale di Tarquinia, la cui attività, solo nei primi giorni della settimana corrente, era stata temporaneamente sospesa a causa di una problematica straordinaria e non prevedibile.

Prontamente, la direzione sanitaria aziendale e la direzione sanitaria di presidio si sono attivate per risolvere tale criticità contingente, individuando la soluzione organizzativa idonea per la pronta riapertura degli ambulatori.

Restando nel contesto specifico di riferimento, l’Azienda comunica, inoltre, che, grazie all’autorizzazione pervenuta dalla Regione Lazio, è stato indetto un concorso per l’assunzione di 6 posti di medicina interna, già pubblicato in Gazzetta ufficiale, e con scadenza il prossimo 28 marzo per la presentazione delle domande, finalizzato a potenziare adeguatamente le unità di Medicina generale di Tarquinia, Civita Castellana e Belcolle, tutte accomunate dalla medesima esigenza.