Un attacco aereo israeliano ha colpito l’ospedale Al-Aqsa a Gaza, provocando la morte di quattro persone e ferendone altre 17. La notizia è stata confermata dal direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Tedros Adhanom Ghebreyesus, tramite un post su X.

Secondo quanto riportato dallo stesso responsabile dell’agenzia dell’ONU, una squadra dell’OMS era presente presso l’ospedale e ha assistito al raid. La situazione rimane critica mentre si cercano ulteriori dettagli su questo tragico evento che ha colpito una struttura sanitaria, essenziale soprattutto in un contesto di conflitto come quello attuale a Gaza.