Tel Aviv è stata colpita da un attacco terroristico che ha fatto almeno 2 morti e 10 feriti, alcuni in modo grave. Si tratta del quarto attentato in poco più di due settimane con un bilancio totale – ad ora – di 13 vittime.

Secondo le prime ricostruzioni della polizia, un terrorista ha aperto il fuoco, a quanto sembra, in punti diversi per poi riuscire a dileguarsi. Due le persone colpite a morte e 10 i feriti portati in ospedale dove i medici si stanno prodigando per salvar loro la vita. Il premier Naftali Bennett, il cui governo è pericolante, si è recato al ministero della Difesa  per seguire la vicenda. Lui stesso pochi giorni fa aveva annunciato che l’intelligence e l’esercito hanno sventato almeno altri 15 attacchi. Un comunicato ufficiale ha definito “eroico” l’attentato di Tel Aviv. E domani a Gerusalemme sulla Spianata delle Moschee è il primo venerdì di preghiera del mese di Ramadan e si temono scontri.