“Insistere sull’autonomia differenziata è dannoso per Roma e il Lazio. Si rischiano di perdere migliaia di posti di lavoro con conseguenze negative sulle famiglie e sulle imprese in modo particolare per il tessuto medio e piccolo. Si rischia la desertificazione della capitale. È un provvedimento che non può passare”. Lo dichiara Alessio D’Amato candidato Presidente alla Regione Lazio.