R – Il consigliere regionale M5s del Lazio Davide Barillari ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il link a un nuovo sito, progettosalutelazio.it, a qualche giorno di distanza dalle polemiche rispetto a un altro sito da lui promosso, per il quale si è in attesa del giudizio dei probiviri del Movimento che dovranno decidere sulla sua espulsione. Il primo sito, saluteregionelazio.it, era stato infatti fortemente stigmatizzato sia dal suo stesso gruppo consiliare, sia dallo stesso Blog delle Stelle come «iniziativa personale». A Barillari, noto per le sue posizioni ‘oltranzistè, veniva contestato tra l’altro che l’indirizzo del sito era troppo simile a quello istituzionale di informazione sanitaria della Regione Lazio. Il nuovo sito invece scrive chiaramente in home page di non essere «riconducibile in alcun modo a siti istituzionali della Regione Lazio». È anzi presente il link al sito ufficiale dell’ente regionale. Sempre in home page è indicato che il nuovo sito fornirà «informazione, libera e senza censura. Senza nessuna paura di raccontare la verità, anche se scomoda e molto fastidiosa per chi governa la Regione Lazio». Sul sito progettosalutelazio.it si trovano documenti e schede tecniche relative alla sanità del Lazio, «atti ufficiali presentati nel corso della legislatura» (come proposte di legge e interrogazioni), resoconti di sopralluoghi negli ospedali del Lazio. Il sito, si legge, si occuperà anche di stilare «la mappa del potere della sanità laziale: nomine, appalti, esternalizzazioni, interessi privati, ingerenze politiche: tutta la verità su una gestione clientelare della sanità laziale». C’è anche una sezione dedicata all’emergenza Covid 19, dove è possibile tra l’altro inviare segnalazioni e consultare documentazione sulla pandemia.