meeting rimini min bianchi

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi si è rivolto alle consulte degli studenti incontrati ieri dicendo loro di non avere paura per la maturità perché le commissioni saranno interne. Ci sarà un presidente esterno per garantire l’uniformità su base nazionale, ma ci saranno commissioni interne. “E’ stato un momento di riflessione reciproca molto maturo – ha evidenziato Bianchi- L’ipotesi di dare più peso al percorso del triennio che all’esame in sé? Gli studenti hanno fatto questa richiesta in maniera molto ponderata e in maniera altrettanto ponderata ci sto ragionando su”. Ed, infine, sul tema dell’alternanza scuola-lavoro ha detto: “E’ importantissimo che ci sia una scuola aperta, che si facciano esperienze. Ma l’alternanza scuola-lavoro di dieci anni fa è superata. Dobbiamo tornare alla capacità di una scuola che integra anche esperienze esterne e fare tutto in pienissima sicurezza. E’ fondamentale che ci sia una varietà di esperienze che rientrino in un percorso educativo, non servono esperienze spot”.