epa09416913 US President Joe Biden delivers remarks on Afghanistan, in the East Room of The White House in Washington, DC , USA, 16 August 2021. EPA/Oliver Contreras / POOL

Joe Biden, presidente degli Stati Uniti, ha sollevato polemiche durante un evento elettorale a San Francisco, definendo Vladimir Putin “un pazzo figlio di puttana”. Tuttavia, Biden ha anche sottolineato che la vera minaccia esistenziale per l’umanità è il cambiamento climatico.

Le sue dichiarazioni hanno suscitato una forte reazione da parte del portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, che le ha definite “vergognose e imbarazzanti per gli Stati Uniti”. Peskov ha criticato il comportamento “rozzo” di Biden, definendolo un atteggiamento da “cowboy hollywoodiano”.

In risposta alle parole di Biden, la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha suggerito che il presidente americano dovrebbe riflettere sul fatto che l’insulto “pazzo figlio di puttana” potrebbe essere più appropriato per suo figlio, Hunter Biden, in riferimento alle vicende giudiziarie di quest’ultimo.

Le tensioni tra Stati Uniti e Russia rimangono alte, mentre Biden continua a sostenere che il cambiamento climatico rappresenta una minaccia ben più grave per l’umanità rispetto alle dispute geopolitiche.