epa09416913 US President Joe Biden delivers remarks on Afghanistan, in the East Room of The White House in Washington, DC , USA, 16 August 2021. EPA/Oliver Contreras / POOL

Il presidente Joe Biden ha chiesto pubblicamente scusa a Volodymyr Zelensky per il ritardo al Congresso degli Stati Uniti nel fornire aiuti militari all’Ucraina. Durante un incontro a Parigi, Biden ha espresso il suo rammarico per le settimane di incertezza affrontate da Kiev: “Mi scuso per quelle settimane in cui sapevate cosa stava accadendo sul fronte dell’assistenza”.

Biden ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina, assicurando Zelensky: “Siamo impegnati fino in fondo al vostro fianco”. Questo gesto sottolinea l’impegno continuo dell’amministrazione statunitense nel supportare l’Ucraina nel conflitto con la Russia.