Prima del ballottaggio di domani, che determinerà il prossimo presidente brasiliano, ieri si è consumato in tv un dibattito molto acceso tra il presidente di destra, Jair Bolsonaro e il leader di sinistra Luiz Inácio Lula da Silva con i due che si sono scambiati accuse reciprocamente.

Bolsonaro ha definito l’avversario un “ladro”, mentre quest’ultimo ha risposto chiamandolo uno “squilibrato”. Il presidente uscente ha anche detto che accetterà il risultato del ballottaggio qualunque esso sia.