“Con la promulgazione odierna da parte del Presidente Mattarella sul Disegno di Legge contro la ‘carne sintetica’ si chiude una sterile polemica politica e viene sancito che l’Italia diventa la prima Nazione a livello Ue a proibire, la produzione e la commercializzazione della carne prodotta in laboratorio e nei bio reattori” . Lo dichiara in una nota il deputato di Forza Italia e Vice presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici, Francesco Battistoni.

“Finalmente -prosegue- con questo via libera, come Paese evitiamo che i nostri prodotti di eccellenza ma soprattutto i nostri allevatori, i nostri allevamenti e le nostre biodiversità possano essere distrutte da lobby speculative interessate solo al profitto e all’omologazione alimentare piuttosto che a garantire qualità e sicurezza degli alimenti” .

“Essere il primo Stato europeo a combattere il cibo sintetico ci fa onore e come Italia ci auguriamo che il nostro esempio e le nostre ragioni scientifiche siano prese da esempio anche in Europa e da altri Stati membri. Un ringraziamento doveroso – conclude Battistoni -va al ministero Lollobrigida che fin dall’inizio del suo mandato ha ripreso e portato avanti questa battaglia di verità in difesa dell’Italia e della sua storia alimentare” , conclude Battistoni.