VENEZIA- Il Carnevale di Venezia ha eletto questa sera le sue maschere più belle. Tre i costumi premiati: “Corona, la Regina rossa” ha vinto il premio come Maschera più elaborata; “Olè” ha vinto il premio come Maschera più fantasiosa; “700 volte Marco” quello della Maschera più legata al tema.

Travestita da “Corona, la Regina Rossa” c’era la francese Karen Duthoit, che già nel 2023 si era aggiudicata il Concorso della Maschera più Bella con il suo costume “Astrostar”, composto da centinaia di frammenti di specchi e con un chiaro rimando ai segni zodiacali dell’edizione intitolata “Take Your Time For The Original Signs”.

Sotto gli elaborati costumi di “Olè” c’erano invece Silvio Bandini e Diego Carazzone da Camogli, mentre “700 volte Marco” era impersonificato da Laura Esposito di Napoli e Paolo Quadrino di Savona.

Centinaia le maschere che quest’anno hanno calcato il palco di Piazza San Marco: costumi che hanno espresso un trionfo di creatività e divertimento tale da lasciare a bocca aperta il pubblico, personaggi travestiti di tutte le età e le nazionalità hanno sfilato per farsi ammirare dai presenti.