ROMA – “L’aumento delle persone che chiedono aiuti alimentari è un dato assolutamente preoccupante. Occorre mettere al centro l’emancipazione, ovvero creare sviluppo, dare lavoro, dare istruzione e far muovere l’ascensore sociale che oramai è bloccato. Desidero ringraziare il segretario generale di CISL Lazio, Enrico Coppotelli per lo studio condotto da ActionAid che fotografa una situazione di disagio che rappresenta un campanello d’allarme importante per tutte le istituzioni”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.