Presentata XX edizione concorso enologico

– Presentata in Campidoglio a Roma, con l’annuncio dell’ingresso della Capitale nel circuito dei Comuni enoturistici italiani, la XX edizione del Concorso Enologico Internazionale Città del Vino.

Il concorso è in programma dal 19 al 22 maggio a Priocca (Cuneo).

Il Concorso Enologico Internazionale Città del Vino si svolgerà all’interno del Mudev, museo del vino realizzato da Mgm Mondodelvino.

Lo spazio museale è dedicato alla scoperta della storia millenaria del vino, delle curiosità nascoste nel suo lungo e articolato processo produttivo e dei segreti della degustazione e dell’abbinamento a tavola.

Per iscrivere i vini al concorso le cantine possono farlo utilizzando il nuovo sito web https://concorsoenologicocittadelvino.it/. Nelle pagine web sono presenti le immagini e i risultati delle ultime tre edizioni del concorso enologico, il Regolamento, le informazioni sull’invio dei campioni (a partire dal 26 aprile) e sulle quote di iscrizione e le principali scadenze per partecipare (chiusura delle iscrizioni il 2 maggio).

Il Concorso, autorizzato dal ministero per le Politiche agricole e con il patrocinio tecnico dell’Oiv, Organizzazione internazionale della vite e del vino, punta a superare- sottolineano gli organizzatori- il record dei 1.400 campioni iscritti lo scorso anno per l’edizione svoltasi Castelvetro di Modena.

Le commissioni internazionali della XX edizione del Concorso Enologico saranno ospitate tra le colline del Roero, dove si stima la presenza di oltre 1.500 campioni in arrivo da tutto il mondo per le degustazioni alla cieca, che si terranno nei locali di Mondodelvino. Oltre ai premi speciali Forum Spumanti, Città del Bio, Mondo Merlot e Grappa Award, la nuova edizione del concorso prevede anche un riconoscimento ai migliori vini del Friuli Venezia Giulia in omaggio a Duino Aurisina Città Italiana del Vino 2022.