La Banca Mondiale spenderà 25 miliardi di dollari all’anno in finanza per il clima fino al 2025, attraverso il suo Climate Action Plan. Il piano comprende un programma sull’agricoltura e il settore alimentare.
L’annuncio è stato dato alla Cop26 di Glasgow. Lo stesso premier Mario Draghi aveva detto lo scorso primo dicembre, alla conferenza sul clima, che l’istituto stava facendo molto poco sul clima.