ROMA- “L’esito del congresso romano di Fratelli d’Italia conferma che il partito anche nella capitale è in ottime mani. Ed esce ulteriormente rafforzato, con una classe dirigente all’altezza affidata alla guida di Marco Perissa, a cui vanno i migliori auguri di buon lavoro. Un lavoro che, a livello locale e nazionale, può contare anche sul grande supporto di Massimo Milani, la cui scelta di assoluto valore di rinunciare alla corsa per la segreteria conferisce nuovo slancio e solidità organizzativa a Fratelli d’Italia. Un particolare plauso ai dirigenti romani e regionali del partito e ad Arianna Meloni, per la crescita raggiunta dal partito che pone oggi Fratelli d’Italia protagonista in molte realtà amministrative del Lazio. Parte anche da qui la sfida per una nuova stagione amministrativa della capitale, che merita un necessario rilancio per garantire risposte alle esigenze dei cittadini e all’altezza della storia e delle potenzialità della città“.

Lo afferma l’europarlamentare di Fratelli d’Italia Nicola Procaccini, copresidente del gruppo dei conservatori al Parlamento europeo.