– Saranno tenuti in ‘quarantenà fino al 10 febbraio i 20 membri della comitiva di cui la coppia cinese risultata positiva al Coronavirus faceva parte. È quanto si apprende dalla direzione sanitaria dello Spallanzani. In particolare si tratta di 18 turisti cinesi, un tour operator anch’esso cinese e un autista italiano. I 20 della comitiva non sono sintomatici, e non sono stati sottoposti a test. Essendo però stati a contatto con la coppia, per loro è prevista la ‘quarantenà fino al 10 febbraio. Qualora non si manifestassero i sintomi, potranno essere dimessi. In caso contrario rimarranno allo Spallanzani. ‘Quarantenatò fino al 10 febbraio anche l’autista della macchina che i due coniugi avevano preso a noleggio: ha presentato i sintomi, e sebbene risultato negativo ai test verrà comunque tenuto sotto osservazione fino a quella data