Lʼassessore lombardo Giulio Gallera: “In Lombardia 106 ricoverati in Terapia intensiva”. LʼIstituto superiore di sanità: “La mortalità da noi è più alta rispetto a quella in Cina”

Riapre, pur tra numerose cautele per il coronavirus, il Duomo di Milano. Intanto è risultato positivo al test l’assessore regionale lombardo allo Sviluppo sostenibile, Alessandro Mattinzoli: test per tutta la giunta. “La mortalità in Italia è leggermente più alta che in Cina perché da noi ci sono più anziani”, ha spiegato Giovanni Rezza dell’Istituto superiore di sanità. A Pomezia (Roma) un liceo è stato chiuso in via precauzionale.

  • Test per tutta la giunta lombarda

    Tutti i componenti della giunta regionale della Lombardia dovranno sottoporsi ai test per il Covid-19 dopo che il loro collega, il bresciano Alessandro Mattinzoli, è stato trovato positivo. Lo rendono noto il presidente della Regione, Attilio Fontana, e l’assessore al Welfare, Giulio Gallera. “Una volta ottenuti gli esiti, attiveremo le procedure previste dai protocolli regionali, condivise con il ministero della Salute e l’Istituto superiore di sanità per i contatti diretti”.

  • Roma, poliziotto positivo

    “I test eseguiti durante la notte presso l’istituto Spallanzani confermano la positività di un poliziotto”. Cosi’ l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Si conferma il link epidemiologico con la Regione Lombardia”, prosegue l’assessore.

  • Assessore lombardo positivo al test

    E’ risultato positivo al coronavirus l’assessore regionale allo Sviluppo sostenibile, Alessandro Mattinzoli. Lo rendono noto il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, e l’assessore al Welfare, Giulio Gallera. “Per questo siamo stati costretti a rinviare la visita agli ospedali di Lodi, Codogno e Cremona”, hanno aggiunto. Come previsto per gli operatori dei servizi essenziali di pubblica utilità, tutta la giunt

 Primo morto nelle Marche, è un 88enne a Fano
  • Prima vittima del coronavirus nelle Marche. Si tratta di un “anziano di 88 anni – fa sapere la Regione – con patologie pregresse, deceduto all’ospedale Santa Croce di Fano. Era stato ricoverato il 24 febbraio con febbre alta e difficoltà respiratorie ed era risultato positivo al tampone”.

    Coronavirus, Ocse taglia stime, Italia a crescita zero nel 2020

    Italia a crescita zero nel 2020. Secondo l’Interim Economic Outlook, che tiene conto dell’impatto legato al coronavirus, il nostro Pil scenderà dallo 0,2% del 2019 allo 0% nel 2020, un stima tagliata di 0,4 punti rispetto alla precedente stima di novembre. L’organismo internazionale con sede a Parigi prevede invece uno 0,5% per il 2021, invariato rispetto a novembre. Per l’Ocse, non solo l’Italia, ma l’intera economia mondiale è attualmente “a rischio”.

    La Repubblica Ceca sospende i voli dall’Italia

    Il Consiglio di sicurezza della Repubblica Ceca ha deciso di sospendere i voli da Milano, Bologna, Venezia e dalla Corea del Sud. Lo ha reso noto il premier Andrej Babis. Le misure sono state prese in seguito ai primi tre casi del contagio da coronavirus registrati in Repubblica ceca. Nelle settimane scorse sono stati sospesi i voli dalla Cina. Tutte le persone contagiate sono tornate dall’Italia e sono state ricoverate nell’ospedale Bulovka a Praga.

  • Oms: pieno sostegno a misure Italia

    L’ Oms ha espresso “pieno sostegno a nuove misure Italia” in un colloquio telefonico tra il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il direttore Oms Europa Hans Kluge. Speranza ha illustrato gli ultimi provvedimenti approvati per contenere il virus.

  • Borsa, a Milano pioggia sospensioni: Ftse Mib -2%

    Tonfo a Milano con l’indice Ftse Mib che cede quasi il 2% a 21.538 punti e una pioggia di sospensioni al ribasso tra i titoli del listino principale. L’effetto Coronavirus, mentre l’Italia e’ alle prese con i contagi che non si fermano, colpisce l’economia e le banche soffrono piu’ degli altri titoli.

  • Piemonte: 51 casi positivi, uno confermato

    Salgono a 51 i casi risultati positivi al coronavirus in Piemonte: 37 ad Asti, 3 a Novara, 6 a Torino, uno a Vercelli e 4 nel Vco. Di questi, 12 sono ricoverati in ospedale: 6 ad Asti, 3 a Novara e 3 all’Amedeo di Savoia di Torino. Altri 2 pazienti sono ricoverati in terapia intensiva: uno ad Asti e uno a Vercelli. Sono invece 37 le persone in isolamento fiduciario domiciliare. Finora sono 375 i tamponi eseguiti in Piemonte, 307 dei quali risultati negativi. Sono in corso di verifica 12 casi. Dall’Istituto superiore di sanità è stato al momento confermato un solo caso sui 51 complessivi. Per gli altri si attende ancora il responso.

  • 02 mar

    Coronavirus, cinema crollo incassi: weekend a 2 milioni

    In picchiata gli incassi del box office nel week end. Sale cinematografiche chiuse o deserte per paura del coronavirus e il botteghino segna, rispetto a una settimana fa il -63% di guadagni e il -75,62% rispetto alla stessa settimana del 2019. L’incasso è stato di 2.043.772 euro, ancora in calo rispetto alla scorsa settimana che già aveva visto un significativo crollo (5.568.535 euro) rispetto alle settimane precedenti.

  • 02 mar

    Test per tutta la giunta lombarda

    Tutti i componenti della giunta regionale della Lombardia dovranno sottoporsi ai test per il Covid-19 dopo che il loro collega, il bresciano Alessandro Mattinzoli, è stato trovato positivo. Lo rendono noto il presidente della Regione, Attilio Fontana, e l’assessore al Welfare, Giulio Gallera. “Una volta ottenuti gli esiti, attiveremo le procedure previste dai protocolli regionali, condivise con il ministero della Salute e l’Istituto superiore di sanità per i contatti diretti”.

  • 02 mar

    Roma, poliziotto positivo

    “I test eseguiti durante la notte presso l’istituto Spallanzani confermano la positività di un poliziotto”. Cosi’ l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Si conferma il link epidemiologico con la Regione Lombardia”, prosegue l’assessore.

  • 02 mar

    Assessore lombardo positivo al test

    E’ risultato positivo al coronavirus l’assessore regionale allo Sviluppo sostenibile, Alessandro Mattinzoli. Lo rendono noto il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, e l’assessore al Welfare, Giulio Gallera. “Per questo siamo stati costretti a rinviare la visita agli ospedali di Lodi, Codogno e Cremona”, hanno aggiunto. Come previsto per gli operatori dei servizi essenziali di pubblica utilità, tutta la giunt