Brandi«Basta parole, servono i fatti»: è quanto affermano Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vicepresidente dell’associazione Pro Vita & Famiglia, annunciando la partenza della campagna #AttiviamociPerIlBeneComune e la donazione di 30.000 euro, assieme all’azione di una rete di volontari su tutto il territorio nazionale, «per soccorrere gli anziani in casa di riposo, i malati, le persone portatrici di handicap e le famiglie bisognose». Per l’associazione ProVita, «la politica degli annunci e delle rassicurazioni prosegue, con l’ultima promessa del ministro Bonetti di estensione del bonus figli, ma noi scegliamo la strada della concretezza. Facciamo di tutto per trasformare la cultura della famiglia e della vita in azione. Oltre alle donazioni, stiamo distribuendo 15.000 mascherine filtranti a ospizi per anziani, case di riposo e Comuni che ne hanno disperato bisogno». Finora, denunciano Brandi e Coghe, «la società civile esposta al contagio non ha avuto dal Governo il necessario sostegno e per questo abbiamo deciso, come cittadini responsabili che mettono al centro del loro impegno civile il valore della vita, di proteggere le persone più fragili garantendo loro intanto un minimo di autodifesa, attraverso la consegna di queste mascherine».

ASCOLTA TONY BRANDI