Sono saliti a 87 i medici morti per coronavirus in Italia. E’ quanto emerge dall’ultimo aggiornamento dell”elenco caduti’ pubblicato dalla Fnomceo, Federazione nazionale Ordini medici.

medici_camice_tagliato_fg

Il precedente ‘bollettino’ Fnomceo riportava 77 caduti, che nel weekend erano saliti a 80 con la notizia dei decessi di Giovanni Battista Tommasino, medico di medicina generale, dell’oftalmologo Paolo Peroni e di Giandomenico Iannucci, anche lui medico di famiglia. I 7 nomi nuovi sono quelli di: Riccardo Zucco, neurologo; Ghvont Mrad, medico termale; Gianbattista Bertolasi, medico di medicina generale; Silvio Lussana, medico internista, ex primario di Medicina; Giuseppe Aldo Spinazzola, cardiologo; Vincenzo Emmi, rianimatore; Carlo Amodio, radiologo ed ex primario di Radiologia.