In aumento di quattro unità le persone positive al virus nei 14 istituti penitenziari del Lazio. Lunedì 24 ottobre sono 17. Il lunedì precedente erano 13. Lo comunica dalla Direzione regionale salute e integrazione sociosanitaria – Area rete integrata del territorio della Regione Lazio agli uffici del Garante delle persone detenute: due casi a Regina Coeli; quattro nel carcere femminile di Rebibbia. Un caso a Rebibbia Nuovo complesso; due nella Casa di reclusione di Civitavecchia; sette casi a Viterbo; uno a Rieti.

Per quanto riguarda la situazione nazionale, l’ultimo dato riportato nel sito del ministero della Giustizia è quello relativo a martedì 18 ottobre: tra le 55.308 persone detenute presenti negli istituti penitenziari italiani, risultavano 234 persone positive, di cui un ricoverato. 111.330 le dosi di vaccino somministrate complessivamente. Nello stesso giorno erano 202 le persone positive tra il personale (36.939 unità di Polizia penitenziaria e 4.021 unità di personale amministrativo e dirigenziale).