Questa settimana sono in calo incidenza e indice di trasmissibilità Rt. L’incidenza settimanale a livello nazionale è infatti pari a 776 casi ogni 100.000 abitanti (01/04/2022 -07/04/2022) rispetto a 836 ogni 100.000 abitanti della scorsa settimana (25/03/2022 -31/03/2022).

Il monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute evidenzia che nel periodo 16 – 29 marzo 2022, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato invece pari a 1,15 (range 1,04 – 1,30), in diminuzione rispetto alla settimana precedente (quando aveva raggiunto il valore di 1,24) e con un range che supera la soglia epidemica anche nel limite inferiore.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 4,7% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 7 aprile) contro il 4,7% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 31 marzo). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 15,5% (dati al 7 aprile) rispetto al 15,2% (dati al 31 marzo). L’indice di trasmissibilità Rt aveva raggiunto un valore ancora più basso lo scorso 25 marzo, quando era stato pari a 1,12. L’Rt non scende sotto la soglia epidemica dell’1 dallo scorso 18 marzo, quando era stato pari a 0,94.