La Cina ha eliminato la quarantena obbligatoria per i cittadini stranieri in arrivo dall’estero mettendo così fine a tre anni di isolamento in un momento in cui si stanno registrando nuovi focolai nel Paese.

L’ultimo dei divieti eliminati, deciso oggi, riguarda, quindi, lo stop alla quarantena per i cittadini stranieri che, da marzo 2020, prevedeva un periodo di isolamento in specifici Covid hotel. Inizialmente si trattava di tre settimane, poi la durata è stata ridotta a una settimana la scorsa estate e infine di cinque giorni a novembre.