Sono 16.213 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 24.259. Sono invece 137 le vittime in un giorno, ieri erano state 97.

Sono 337.222 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 566.300. Il tasso di positività è al 4,8%, in salita rispetto al 4,3% di ieri. Sono 987 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 21 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 73. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 8.101, ovvero 375 in più rispetto a ieri.

Secondo i dati del ministero della Salute, fra le Regioni, l’incremento maggiore in un giorno si registra in Lombardia (2.576), seguita da Emilia Romagna (2.369), Veneto (2.304), Lazio (1.638), Piemonte (1.581),Campania (1.308).  Uno dei dati più importanti è la contagiosità della variante Omicron che, secondo quanto riporta la letteratura scientifica, potrebbe essere fra 5 e 6 volte più contagiosa della Delta. Strettamente collegato a questo dato c’è quello sul tempo di raddoppio dei casi provocati dalla Omicron, che al momento si ipotizza sia di circa 2 giorni. A indicare che la curva ha ripreso a salire è, infine, il dato relativo all’indice di contagio.