Il governo federale della Germania e i presidenti dei Laender tedeschi hanno concordato un piano per mettere fine e gran parte delle restrizioni anti Covid a partire dal 20 marzo. Ma resterà in vigore l’uso della mascherina. “Possiamo guardare al futuro con maggiore ottimismo di quanto fatto nelle scorse settimane” – ha commentato il cancelliere Olaf Scholz. Il piano sul quale è stato trovato l’accordo prevede uno stop graduale alle restrizioni per gli assembramenti privati, i negozi, ristoranti e alberghi. A partire dal 20 marzo, tutte le “misure protettive più stringenti” saranno cancellate.