La Cina ha annunciato un allentamento generale delle restrizioni sul Covid, riducendo i requisiti obbligatori e la frequenza dei test e consentendo ad alcuni casi positivi di mettersi in quarantena a casa propria.

In base alle nuove linee guida presentate dalla Commissione nazionale per la salute (Nhc) di Pechino, “le persone infette asintomatiche e i casi lievi che possono essere isolati a casa vengono ora generalmente isolati al domicilio” e il Paese “ridurrà ulteriormente la portata dei test sugli acidi nucleici e ridurrà la frequenza dei test”.