Il report esteso dell’Istituto superiore di sanità sull’andamento del Covid evidenzia che l’incidenza dei casi di Covid scende per tutte le fasce d’età, ma è in aumento rispetto alla settimana precedente la percentuale di casi tra gli operatori sanitari (2,6%) e nella popolazione in età scolare, rispetto al resto della popolazione (8,4% contro 8,1%).

Nell’ultima settimana, il 17% dei casi in età scolare è stato diagnosticato nei bambini sotto i 5 anni, il 33% nella fascia d’età 5-11 anni, il 50% nella fascia 12-19 anni. Per gli over 80 il tasso di ricovero in terapia intensiva dei non vaccinati è 4 volte superiore a quello dei vaccinati con booster, 7 volte quello dei vaccinati con quarta dose da meno di 120 giorni, 4 volte quello dei vaccinati con quarta dose da più di 120 giorni. L’efficacia del vaccino raggiunge la punta del 92% proprio nella fascia degli over 80 che ha avuto la quarta dose entro 120 giorni. Il vaccino anti covid, secondo i dati aggiornati appena pubblicati, ha dimostrato di prevenire i casi di malattia severa, per quello che riguarda la popolazione generale, del 69% nei vaccinati con ciclo incompleto o completo e pari all’82% nei soggetti vaccinati con dose booster.