La recente visita del premier ungherese Viktor Orban in Cina è stata criticata dagli Stati Uniti. John Kirby, portavoce del consiglio della sicurezza nazionale, ha dichiarato che questo viaggio “non è costruttivo” negli sforzi per raggiungere una “pace giusta” in Ucraina.