Via libera da oggi, venerdì 22 aprile, anche nelle circa 19.000 farmacie presenti sul territorio, alla distribuzione, dietro presentazione della ricetta del medico di famiglia, dell’antivirale in pillola contro il Covid19. La novità, introdotta dalla determina dell’Agenzia Italiana del Farmaco pubblicata in Gazzetta ufficiale, ha sottolineato Federfarma che permetterà di rendere queste terapie più accessibili. Inoltre, precisa la Federazione degli ordini dei farmacisti italiani (Fofi) che ciò darà ai farmacisti un “ruolo decisivo per favorire la gestione “ordinaria” della pandemia sul territorio”.