Dal 2 novembre nuovi incentivi per auto non inquinanti. E’ l’ultimo atto del ministro Giancarlo Giorgetti nel suo incarico al ministero dello Sviluppo. Ripartono dalle 10 del prossimo 2 novembre sulla piattaforma ecobonus.mise.gov le prenotazioni per i nuovi incentivi destinati all’acquisto di auto non inquinanti fino a 60 g/km CO2. L’annuncio arriva dal Ministero dello Sviluppo economico spiegando che le novità introdotte nell’ultimo Dpcm riguardano innanzitutto i cittadini con un reddito inferiore a 30 mila euro, che per l’acquisto di veicoli di categoria M1, elettriche e ibride plug-in, potranno perciò beneficare per l’anno 2022 di un incremento del 50% dei contributi finora previsti sulla base delle risorse già stanziate.