ROMA- “E’ stata definitivamente approvata dalla Asl Roma 2 capofila, la graduatoria per concorso pubblico per assunzione di 60 psicologi per le esigenze dei consultori e per le ulteriori necessità delle Asl di Roma e provincia. Un risultato storico, erano oltre 15 anni che non si svolgeva un concorso per reclutare dirigenti medici della disciplina ‘psicologia clinica’ ed è stato fatto uno sforzo molto significativo. Sono 45 destinati alle Asl di Roma città e 15 alle Asl della sua provincia. E’ un segnale importante per i consultori e anche per i DSM (dipartimenti di salute mentale) soprattutto per contrastare gli effetti della post pandemia sul benessere psico-fisico. I consultori sono a disposizione anche delle famiglie provenienti dall’Ucraina che avessero bisogno di assistenza psicologica, in particolar modo per i bambini”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.