ROMA- in una nota il ministro per le Disabilità, Alessandra Locatelli ha annunciato: “Con il dl aiuti approvato ieri in Consiglio dei ministri stanziamo 100 milioni di euro aggiuntivi per terzo settore, Rsa e strutture socioassistenziali. Si tratta di un segnale importante che abbiamo voluto dare per sostenere il mondo del terzo settore, delle imprese sociali, delle onlus e delle strutture sociosanitarie e socio assistenziali. Realtà che si trovano in difficoltà ormai da tempo e che non possiamo permetterci di lasciare indietro”. Locatelli ha, quindi, aggiunto: “Il contesto socio-economico è profondamente cambiato negli ultimi anni e ha avuto un impatto drammatico per migliaia di famiglie e anche per le strutture impegnate quotidianamente nell’assistenza, cura e sostegno delle persone con disabilità, fragili e anziani non autosufficienti. E’ necessario, quindi, proseguire su questa strada, garantendo adeguate attenzioni ad un mondo che da sempre opera per assicurare supporto alle persone più fragili e alle loro famiglie, ma anche a chi attraverso associazioni ed enti del terzo settore non ha mai smesso di lavorare per il bene dei cittadini. Oggi compiamo un primo passo necessario e atteso –  ha conclude il ministro – Continuerò ad adoperarmi affinché anche nei prossimi provvedimenti ci sia la stessa attenzione alle persone più fragili e alle realtà che operano per garantir loro un’adeguata assistenza”.