Nicolò Ghedini è morto a 62 anni nell’ospedale San Raffaele di Milano per le complicanze di una leucemia, dopo un trapianto di midollo eseguito nei mesi scorsi. Ѐ’ stato un penalista, un politico e  l’avvocato di Silvio Berlusconi.

Il presidente di Forza Italia ha così annunciato la sua morte sui social: “Non ci sembra possibile ma purtroppo è così. Il nostro dolore è grande, immenso, quasi non possiamo crederci: tre giorni fa abbiamo lavorato ancora insieme. E’ stato un grande, carissimo amico, un professionista eccezionale, colto e intelligentissimo, di una generosità infinita”. Cordoglio anche da parte del mondo politico.