E’ morto ieri sera, in una clinica romana, il decano dell’alta moda Renato Balestra. Aveva 98 anni. I funerali si terranno martedì 29 novembre alle ore 12 nella Chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma.
La gestione del marchio ora passerà alle figlie Fabiana e Federica ed alla nipote Sofia. A Balestra spetta il merito di aver mantenuto viva la tradizione dell’alta sartoria a Roma. Negli anni ’90 è stato l’ambasciatore dell’alta moda italiana al mondo. E’ approdato nell’alta moda negli anni Cinquanta, pur essendo laureato in Ingegneria e pur provenendo da una famiglia di architetti ed ingegneri. Balestra ha ricevuto molti premi nel corso della sua attività ed ha anche disegnato i costumi per varie opere liriche collaborando con il Teatro dell’Opera di Belgrado per i costumi de La Cenerentola di Rossini, con il Teatro Verdi di Trieste dove ha firmato i costumi per Il Cavaliere della Rosa di Strauss. Ma non solo: ha disegnato anche i costumi per il musical Cinderella prodotto dalla Broadway-Asia Entertainment. Nella primavera del 2011 ha inaugurato la Mostra “Fashion is culture”, nell’Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles, con 150 disegni e bozzetti.