easyJet_us

Easyjet ha subito un attacco hacker che coinvolge i dati di viaggio di circa 9 milioni di clienti che saranno contattati nei prossimi giorni dalla compagnia low cost. Dall’indagine interna emerge che per 2.208 clienti gli hacker hanno potuto aver accesso ai dettagli della carte di credito. In questo caso la compagnia ha preso già delle azioni per contattare i clienti coinvolti e per offrire un supporto. Lo rende noto Easyjet.

L’attacco, sottolinea Easyjet, è stato notificato al National Cyber Security Center e all’Ico. “Non ci sono prove che qualsiasi informazione personale di qualsiasi natura sia stata utilizzata in modo improprio, tuttavia, su raccomandazione dell’Ico, stiamo comunicando con i circa 9 milioni di clienti i cui dettagli di viaggio sono stati accessibili per avvisarli di misure protettive per ridurre al minimo qualsiasi rischio di potenziale phishing”, sottolinea la compagnia low cost. “Consigliamo inoltre ai clienti di stare attenti a qualsiasi comunicazione che pretenda provenire da easyJet o easyJet Holidays”. EasyJet sta contattando direttamente i clienti interessati, che saranno avvisati entro e non oltre il 26 maggio.