Elezioni amministrative del 17 e 18 ottobre. In Italia l’affluenza alle ore 19 del primo giorno al 28.07%, in calo rispetto al dato di 15 giorni fa,  quando l’affluenza alle ore 19 si è attestata al 33,20%. Alle 12 il dato nazionale si attestava al 9,73%, secondo i dati del Viminale.

Alle ore 12 a Roma aveva votato il 9,36% degli aventi diritto, a Torino l’8,58% e a Trieste l’11%. Nel Lazio sono in tutto 11 i comuni che vanno al voto: 2 in provincia di Frosinone, 4 a Latina, 4 a Roma e uno a Viterbo. Nella Regione Lazio, alle 12 sono andati a votare l’11,49% degli aventi diritto. Nella Tuscia, alle ore 19, a Corchiano aveva votato il 58,68% degli aventi diritto, contro il 22, 72 per cento delle ore 12. A Corchiano il confronto è tra i due candidati Gianfranco Piergentili di Vivere Corchiano e Bengasi Battisti di Corchiano Bene Comune, che due settimane fa hanno preso 1141 voti a testa. Domani seggi aperti dalle ore 7 alle ore 15.  A Roma  i candidati che si stanno confrontando  sono Enrico Michetti (centrodestra, 30,14%) e Roberto Gualtieri (centrosinistra, 27,03%). A Torino, Stefano Lo Russo (centrosinistra, 43,8%) e Paolo Damilano (38,9%). A Trieste Roberto Dipiazza (centrodestra, 46,9%) e Francesco Russo (centrosinistra 31,6%). A Latina, Vincenzo Zaccheo (centrodestra, 48,8%) e Damiano Coletta (centrosinistra, 31,1%). A Varese Davide Galimberti (centrosinistra 48%) e Matteo Bianchi (centrodestra 44,9%) A Benevento Clemente Mastella (civico, 49,3%) e Luigi Diego Perifano (centrosinistra 32,4). A Cosenza Francesco Caruso (centrodestra 37,4%) e Francesco Franz Caruso (centrosinistra, 23,7%).