di WANDA CHERUBINI

VITERBO- Dopo Giorgia Meloni che verrà il 10 maggio a Viterbo per presentare il suo libro “Io sono Giorgia” e per sostenere la candidatura di Laura Allegrini, anche la Lega si sta muovendo e si viene a sapere che nella città dei Papi arriverà anche Matteo Salvini a
sostegno della candidatura di Claudio Ubertini, candidato sindaco di Lega, FI, Fondazione ed Udc. Intanto i fuoriusciti da FI, con l’ex sindaco Giovanni Arena vanno avanti per la loro strada e dopo aver presentato sabato scorso la lista “Viterbo cresce” con l’ex assessore Elpiodio Micci ed i consiglieri Paola Bugiotti ed Elisabetta Lotti, questo sabato Arena presenterà tutti i candidati della lista. Forza Italia in una nota ha preso le distanze da questa decisione ed anzi ha annunciato provvedimenti. Per l’ex sindaco l’importante è che si portino a casa progetti indipendentemente dall’appartenenza e lui conta sui cittadini che lo hanno sempre sostenuto per questo. Ma il suo partito, Forza Italia si appresta ad avviare le procedure di espulsione dei dissidenti, secondo quanto confermato dal commissario comunale Giulio Marini, anche se la procedura richiede i suoi tempi in base ai passaggi previsti dai regolamenti con la decisione finale che spetterà ai probiviri nazionali. Quindi, il provvedimento partirà da Viterbo e poi da Roma verrà formalizzata la decisione finale.