eolie

Oltre 240 imprenditori facenti parte di Assoimprese delle isole Eolie, in segno di protesta, hanno consegnato le chiavi delle proprie attività presso le sedi del Comune di Lipari e dell’Agenzia delle Entrate. Si tratta di oltre il 70 per cento delle aziende eoliane. Lamentano un crollo del turismo alle isole Eolie in vista dell’estate 2020.