ROMA- “Gli straordinari risultati ottenuti dagli Atenei romani nella classifica “QS World University”, rappresentano per la Regione Lazio motivo di orgoglio e soddisfazione. Per la terza volta consecutiva, infatti, l’Università la Sapienza è prima al mondo in studi classici e storia antica e prima in Italia in due aree tematiche: arte e scienze naturali.

Nel ranking 2023 un ottimo risultato anche per l’Ateneo di Tor Vergata, fra le prime 30 università del mondo. Roma Tre, invece, si attesta prima in Italia per gli studi di lingua e letteratura inglese. Sul podio anche l’università Luiss intitolata a Guido Carli, quattordicesima al mondo per gli studi politici.