VITERBO – La campagna elettorale di Fratelli d’Italia per le prossime elezioni europee e le elezioni amministrative è entrata ieri nel vivo con la presenza nella Tuscia del deputato Giovanni Donzelli, figura di spicco del partito e responsabile nazionale dell’organizzazione.
La prima tappa si è svolta a Civitavecchia, per la presentazione della lista di FDI a sostegno
di Massimiliano Grasso Sindaco, alla presenza dei deputati Mauro Rotelli e Marco
Silvestroni, i consiglieri regionali Daniele Sabatini ed Emanuela Mari e Paolo Iarlori,
portavoce del circolo FDI Civitavecchia.
Nel corso dell’incontro è stato ribadito più volte il fatto che quella di Civitavecchia è una
realtà strategica dal punto di vista infrastrutturale ed economico, non solo a livello locale ma
anche come fulcro di sviluppo regionale e nazionale, grazie alla rilevanza del suo porto sia
per il commercio che per il turismo.
Subito dopo a Viterbo, al comitato di via Gargana a supporto di Antonella Sberna, con la
partecipazione di militanti e sostenitori uniti dalla volontà di raggiungere un obiettivo storico,
quello di vedere la provincia di Viterbo rappresentata per la prima volta in Europa.
Dopo gli interventi di Rotelli, Sabatini e della candidata Sberna, è stato proprio Giovanni
Donzelli a sottolineare come la candidatura di una viterbese nel collegio del centro Italia
rappresenta non soltanto un’importante occasione, ma anche un riconoscimento della
grande attività portata avanti sul territorio.
La giornata si è conclusa con l’incontro presso la sede di Fratelli d’Italia a Montefiascone,
che ha accolto Antonella Sberna e Giovanni Donzelli con grande entusiasmo e
partecipazione. Nel corso dell’incontro ancora una volta è stata ribadita l’importanza di
questa competizione elettorale in un momento in cui l’Europa si trova ad affrontare sfide
cruciali, sia dal punto di vista economico che sociale, che vanno ad impattare
quotidianamente nella vita dei cittadini.
Fratelli d’Italia Viterbo