“È importante che, per un’adeguata accoglienza dei milioni di turisti che arriveranno nella nostra città, in occasione del Giubileo 2025, si realizzino dei punti informativi ad hoc nelle stazioni ferroviarie.”

Così in una nota Dario Nanni, consigliere della Lista Civica Calenda e presidente della Commissione Giubileo 2025.

“È fondamentale che in stazioni ferroviarie strategiche come quella Tiburtina e San Pietro, ma anche di Aurelia, Ostiense e Anagnina, siano presenti dei punti informativi, dei Giubileo-Point, per dare accoglienza e informazioni essenziali ai pellegrini e ai turisti. Questo anche per favorire un’affluenza meno caotica e più organizzata nella nostra città ed in particolare nelle aree che ospiteranno i vari eventi.

La capacità di accoglienza di una città passa anche attraverso queste attività, quindi è importante che già da oggi si creino questi punti. Da considerare, inoltre, che si potrebbero generare nuovi posti di lavoro per tanti giovani, che andrebbero formati per questo tipo di attività e che potrebbero fare un’importante esperienza e diventare un valore aggiunto in funzione di altri eventi, a partire dall’Expo, in caso di assegnazione alla nostra città.

Dobbiamo offrire a coloro che verranno a Roma e ai cittadini romani la migliore organizzazione possibile, l’idea di una città organizzata, che diventi un volano turistico per gli anni a venire.”

“Nelle prossime sedute di Commissione Giubileo – conclude il consigliere – valuteremo insieme agli altri commissari questa proposta, proprio per organizzare, con il dovuto anticipo, la realizzazione dei Giubileo-Point nelle stazioni ferroviarie e nei luoghi strategici”.