ROMA- Oggi la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, sarà alla Camera per le dichiarazioni programmatiche del Governo. Alle ore 12.30 si recherà
al Senato per la consegna del testo delle dichiarazioni. Al termine del dibattito generale, la presidente terrà l’intervento di replica.

Dopo la cerimonia della campanella con Mario Draghi e l’incontro con il presidente francese Emmanuel Macron, ora è il momento di mostrare “come dare seguito concreto e attuazione agli impegni”. L’appuntamento è alle 11 a Montecitorio: il presidente del Consiglio si presenterà alla prima vera prova in Parlamento, dove può comunque contare su una maggioranza solida. E farà un discorso “di ampio respiro”, che toccherà tutte le questioni fondamentali, la condanna della Russia per la guerra in Ucraina, i rapporti con l’Europa, le ricette economiche anticrisi. Ma anche il tema delle donne e quello che significherà declinare al femminile un potere detenuto fino a oggi solo da uomini. Parlerà della sicurezza energetica, della sovranità alimentare, della natalità, del merito, del made in Italy e la posizione dell’Italia che resterà ferma all’asse euro-atlantico.