Cinque parlamentari isolani capeggiati da Pino Cabras, deputato di Alternativa c’è hanno presentato ricorso per conflitto di attribuzioni tra poteri dello Stato alla Corte Costituzionale e chiesto la sospensione cautelare dell’obbligo di green pass rafforzato sui trasporti pubblici, in quanto “lede le prerogative del Parlamento in vista del voto sul Presidente della Repubblica”.

La Consulta si pronuncerà sulla richiesta in una camera di consiglio straordinaria convocata per il 19 gennaio.